Fondazione Natuzza

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bacheca
Carissimi Amici
Nel libro degli Atti degli Apostoli, San Luca scrive: «Mentre Pietro dunque era tenuto in carcere, dalla Chiesa saliva incessantemente a Dio una preghiera per lui» (At 12,5).
La comunità che accompagna la prigionia di Pietro è una comunità che prega veramente, per tutta la notte, unita. La preghiera costante e unanime è un prezioso strumento anche per superare le prove che possono sorgere nel cammino della vita, perché è l’essere profondamente uniti a Dio che ci permette di essere anche profondamente uniti agli altri.
Carissimi, chiediamo preghiere a tutti per la Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime, “la sesta figlia (di Natuzza), la più amata”.
Grazie.
***

La cappella della Fondazione, dove è situata la tomba di Mamma Natuzza,
è aperta tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle ore 15.00 alle 19.00.
Per una visita, è opportuno che i Cenacoli e i gruppi di pellegrini
prendano contatti anticipatamente con la Fondazione.

Agenda
Tv2000 - 25 novembre 2016
Vi amo a tutti
Liturgia del giorno
Cenacoli dei Giovani
Informazioni Meteo
Torna ai contenuti | Torna al menu